Devanlay, licenziatario esclusivo mondiale per l’abbigliamento Lacoste, punta allo sviluppo internazionale con Cegid

 

Devanlay, il licenziatario mondiale per l’abbigliamento del celebre marchio del coccodrillo ha scelto le soluzioni software di Cegid Retail in tecnologia Web Access per coprire l’insieme dei processi per la gestione dei suoi 250 punti vendita in Europa e oltre Oceano.

 

Famosa per la ricca linea d’abbigliamento, ma anche per scarpe, profumi, borse, occhiali da sole, orologi e ancora biancheria per la casa, il marchio Lacoste vende oggigiorno 2 articoli al secondo nei quattro angoli del pianeta. “Siamo presenti in 112 Paesi attraverso più di 1000 boutiques, 2000 corner in centri commerciali, punti vendita specializzati e negozi di articoli sportivi”, precisa Jean- François Bader, Direttore dei Sistemi Informativi del Gruppo Devanlay, licenziatario mondiale del marchio per l’abbigliamento.

 

Bisogno di una visione consolidata su sei Paesi

 

In Europa, la rete Lacoste, distribuito da Devanlay, conta già più di un centinaio di punti vendita monomarca, ripartiti in sei Paesi (Francia, Germania, Svizzera, Austria, Inghilterra e Portogallo), ai quali vanno aggiunti una cinquantina di franchising. “Solo 4 anni fa, questi punti vendita erano per la maggior parte informatizzati con semplici terminali d’incasso e ogni Paese lavorava con il proprio sistema di gestione. Risultato, bisognava spesso attendere parecchie settimane per avere una visione consolidata del sell-out in Francia. E noi avevamo poche informazioni e analisi su ciò che succedeva negli altri Paesi”, precisa Jean-François Bader.

 

Era difficile in queste condizioni avere una visione consolidata dell’insieme delle attività del gruppo, nonché gestire la distribuzione del brand a livello internazionale.

 

Oggi, rispetto al passato, Devanlay desidera investire maggiormente nel retail e le vendite all’estero, al fine di sviluppare la propria visibilità in Europa. “Ciò può essere possibile inevitabilmente tramite un sistema gestionale rodato e performante, che possa accompagnarci nel nostro sviluppo”.

 

 

Alla conquista dell’America

 

Dopo aver realizzato un audit interna, per ben identificare l’insieme delle necessità, la direzione informativa di Devanlay ha elaborato un specifica funzionale e richiesto delle offerte. “Abbiamo consultato tutti gli attori del mercato. Ma alla fi ne, solo pochi erano in grado di rispondere alle nostre richieste”. Il gruppo cerca in effetti un partner che possa gestire in maniera ottimale sia i negozi in franchising che le succursali, e che sia in grado di seguirli a livello internazionale. Ciò vuol dire: proporre la soluzione in tutte le lingue necessarie, ma anche adattarla alle costrizioni legali in vigore in ogni mercato. “La nostra rete di distribuzione principale era negli Stati Uniti con 50 negozi monomarca e ci serviva un prestatario abbastanza forte per seguirci oltre-Atlantico. Abbiamo scelto Cegid perché questo editor internazionale si è impegnato a seguirci su ognuno dei mercati che avevamo preso di mira. E lui non ha esitato ad aprire un ufficio a New York sul quale ci siamo appoggiati per il nostro sviluppo americano.”

 

Uno sviluppo a vele spiegate

 

Jean-François Bader riconosce ugualmente di essere stato sedotto dalla forza tecnologica delle soluzioni business di Cegid oltre che dalla sua capacità di gestire un’intera rete di negozi in Web Access. Dopo un primo sviluppo in Svizzera e in qualche punto vendita francese, il gruppo ha chiesto a Cegid e al suo partner locale BO Tecnology, di installare rapidamente l’applicazione su tutto il territorio americano. “ Per non perdere il cambio di stagione, bisognava informatizzare almeno 2 negozi alla settimana. Era una sfi da ambiziosa, poiché c’erano dei problemi di sincronizzazione con il database da gestire e un importante lavoro di localizzazione delle applicazioni, in particolare per la gestione delle tasse e l’adattamento dei terminali di pagamento. Ma Cegid ha saputo raccogliere la sfida e rispettare le scadenze”, riconosce Jean- François Bader.

 

Gestione centralizzata in tempo reale

 

Oggi, le soluzioni software di Cegid Retail assicurano una gestione completa, dal back-office al front-office, di più di 250 punti vendita di cui una cinquantina in franchising. Tutti i negozi europei beneficiano già della tecnologia Cegid Web Access, che permette un collegamento in tempo reale tra la sede e i punti vendita. I negozi americani passeranno in modalità “thin client” in primavera. «La piattaforma in sede seguirà così in tempo reale l’insieme delle vendite. In Europa, possiamo fin d’ora analizzare rapidamente pregi e difetti di una collezione e riapprovvigionare ogni negozio nel minor tempo possibile. Grazie alle soluzioni Cegid, riuniremo gli stock a livello europeo, al fine di avere sempre il giusto articolo al posto giusto ».
La gestione centralizzata di tutti i negozi permette già al gruppo di essere molto più reattivo e di ridurre le vendite perse. “Controlliamo infine i cambiamenti di prezzi effettuati, in particolare nel periodo dei saldi. E con il Web Access per fare l’aggiornamento dei cataloghi su tutta la rete basta solo qualche clic, come anche l’installazione di nuove versioni o l’avviamento di una nuova cassa. La soluzione ci permetterà inoltre di ottimizzare le operazioni promozionali e la gestione della fidelizzazione clienti a livello europeo”, dichiara Jean-François Bader.

 

Le soluzioni Cegid Retail

 

Yourcegid ORLI, per la gestione di 14 filiali industriali e commerciali distribuite in tutto il mondo

Yourcegid CBR per la gestione dei 250 punti vendita Lacoste in 8 Paesi su 2 continenti: Europa e USA

-Oltre a soluzioni dedicate al Supply Chain Management per l’ottimizzazione dell’intero ciclo logistico e MES (Manufacturing Executive System) per seguire la Produzione

 


Vorrei una demo/una proposta/una richiesta d'informazione

Contattaci