5 negozi tra Europa e Stati Uniti per il kick-off del progetto e la prospettiva di continua espansione internazionale con un focus sul Giappone grazie a Cegid Retail Y2

Herno punta su Cegid per innovare la gestione retail

Cegid è stata scelta da Herno per innovare la propria infrastruttura IT nella gestione di 5 delle sue principali boutique in Europa e Stati Uniti, trasformandola in un asset strategico capace di supportare e favorire l’espansione internazionale dell’azienda.

Fondato nel 1948 a Lesa, nella valle del fiume Erno, il brand si distingue per i suoi capispalla eleganti e funzionali, realizzati con i migliori materiali e con un’estrema attenzione al dettaglio, che sono emblema dello stile italiano. Nella sua storia Herno ha saputo evolvere andando incontro alle trasformazioni, avendo un occhio estremamente attento ai nuovi trend e ai nuovi canoni di eccellenza, ridisegnandosi secondo una visione dirompente: da una parte ha abbracciato uno stile capace di fare uscire le collezioni dal classicismo, senza perdere l’estrema qualità della manifattura e il gusto unico distintivi del marchio, e dall’altra ha innovato l’intera organizzazione, rendendola più dinamica, snella e al passo con i tempi.

I successi in Italia e sui mercati esteri, nonché l’esponenziale crescita dell’azienda hanno messo in luce la necessità di implementare un’architettura IT.

La soluzione: Cegid Retail Y2

La soluzione: Cegid Retail Y2

Al termine di un attento processo di benchmarking Herno ha trovato in Cegid Retail Y2 la risposta alle proprie esigenze, in particolare per la ricchezza di funzionalità – capaci di coprire dal back-office al front-office – e i vantaggi dell’offerta SaaS. Inoltre, la comprovata esperienza in ambito retail e le numerose collaborazioni maturate da Cegid con brand prestigiosi dell’alta moda italiana e internazionale sono state un altro elemento chiave che ha guidato la scelta dell’azienda, che ha implementato la soluzione in 5 boutique, di cui due in Italia e le altre a Parigi, Londra e New York.

Cegid, infatti, forte di una filosofia e di una tecnologia fondate sulla profonda comprensione delle sfide e delle esigenze che caratterizzano le aziende che operano nell’industry del lusso, ha saputo rivoluzionare l’infrastruttura di Herno affinché potesse supportare il continuo sviluppo del brand intorno tre aspetti chiave: cerimoniale di vendita, servizi speciali e compliance.

In un mercato estremamente dinamico, dove i clienti luxury sono sempre connessi, hanno aspettative estremamente elevate – anche in termini di personalizzazione, sia dei prodotti sia dei servizi – e necessità mutevoli, è indispensabile che i retailer di fascia alta sappiano differenziarsi attraverso un cerimoniale di vendita che rifletta la storia e la personalità del brand, offrendo al tempo stesso una customer experience indimenticabile. In quest’ottica, Cegid Retail Y2 ha avuto un ruolo fondamentale nell’abilitare la centralizzazione e la perfetta accessibilità dei dati dei clienti a tutti gli addetti vendita delle boutique del brand coinvolte nel progetto, aiutandoli a sviluppare un sistema di vendita consistente nei vari touchpoint, gestito mediante una piattaforma centralizzata aggiornata in tempo reale, ma che contestualmente sia ad hoc per ogni location e per ogni singolo cliente grazie alla possibilità di consultarne in pochi clic preferenze, gusti e abitudini. È anche adattato sulla base del format del singolo store declinato di area in area, sulla base della cultura locale, della fruibilità di servizi speciali e delle opzioni di pagamento.

Inoltre, la tecnologia di Cegid rappresenta una risorsa chiave per il personale di vendita di Herno, garantendo con la massima semplicità accesso ai servizi speciali più apprezzati dalla clientela e contribuendo al contempo al processo di miglioramento della personalizzazione della gamma dei servizi in base alle preferenze e alle aspettative dei singoli acquirenti.

Da non dimenticare, inoltre, il contributo essenziale di Cegid Retail Y2 nel garantire a Herno una compliance globale e completa rispetto a tutti gli aspetti e alle innumerevoli sfide che le aziende del lusso devono considerare: protezione dei dati, nuovi sistemi in grado di processare i più innovativi metodi di pagamento e garantirne la conformità alle normative in tema pagamenti vigenti nelle varie aree geografiche; calcolo delle imposte e rendicontazione fiscale accurate. Il tutto considerando lingue e valute differenti dei diversi Paesi in cui il brand opera.

Poter lavorare con un partner realmente capace di comprendere le complessità e le esigenze di un brand internazionale come il nostro, rappresenta un enorme valore aggiunto. La filosofia e la tecnologia di Cegid operano in perfetto concerto con le nostre strategie di sviluppo ed espansione e le supportano in maniera progressiva, guardando con attenzione a quelli che sono i pillar fondamentali nel business del lusso di oggi - che si scontra con una clientela sempre più connessa, informata ed esigente. Siamo davvero soddisfatti di quanto raggiunto finora ed entusiasti di quanto potremo ancora fare insieme in futuro.

Claudio Marenzi

Herno - Presidente

“Siamo entusiasti di collaborare con un brand estremamente dinamico che da sempre è l’espressione della massima eccellenza italiana nello stile e nella ricerca dei materiali e contestualmente vuole creare un connubio unico, dimostrandosi all’avanguardia nell’innovare i processi produttivi affiancandoli alle manifatture più classiche e tradizionali nel rispetto dell’arte della confezione,” ha commentato Mario Davalli, Country Manager di Cegid Southern and Eastern Europe. “Questa prestigiosa partnership conferma ancora una volta come le nostre soluzioni e la nostra visione del mercato orientata al futuro siano in grado di indirizzare le esigenze di brand iconici del mondo del luxury, supportandoli nel loro percorso di espansione internazionale cogliendo qualsiasi opportunità di vendita.”

L’evoluzione continua

Questa rappresenta solo una prima fase del progetto. Il piano è quello di implementare un’espansione internazionale che coinvolga le nuove aperture e le 20 boutique in Giappone, che rappresenta un mercato estremamente interessante per il brand.

Vorrei una demo/una proposta/una richiesta d'informazione

Contattaci