Retail

Il Gruppo Rossignol rivoluziona la gestione degli stock in negozio con Cegid Retail Inventory Tracking

Rossignol è un gruppo francese che eccelle nella produzione di materiali per gli sport invernali. Dal 1907, la società ha dato vita a numerosi marchi (Rossignol, Dynastar, Lange, Look, ecc.) che sono tutti marchi affermati. Il Gruppo attualmente ha una trentina di negozi nel mondo, presenti principalmente in Europa (Francia, Italia, Svizzera e Germania) e in America del Nord.

Il Gruppo Rossignol nel mondo del Retail e il problema della gestione degli stock 

Per gestire al meglio i punti vendita, Rossignol è migrato a Cegid Retail Y2 in modalità SaaS a gennaio 2017. Era stata scelta un’altra soluzione per gestire gli stock… ma i team Rossignol non ne erano pienamente soddisfatti. “Abbiamo il 90% dei negozi inventariati e non effettuiamo quasi mai inventari ciclici”, rammenta Simon Van Der Poorten, Responsabile progetti e e-commerce all’interno della Direzione IT di Rossignol da 5 anni. Era quindi alla ricerca di uno strumento in grado di aiutarlo a ottimizzare gli stock in negozio attraverso una visibilità più precisa e affidabile.

gestione degli stock 

La scelta di Cegid Retail Inventory Tracking in tutti i negozi Rossignol

Nel mese di giugno 2021, il responsabile SI ha deciso di testare lo strumento Cegid Retail Inventory Tracking, che si “plugga” facilmente con la soluzione Cegid Retail Y2 che già possedeva. Con questa soluzione, i team possono inventariare facilmente tutti gli stock. Per garantire l’efficacia dello strumento, è stato effettuato un POC (Proof of Concept) nel negozio di Chamonix per alcune settimane.

Un consulente di Cegid ha assistito solo per qualche giorno Rossignol nella scoperta di questa soluzione. Dopo una settimana di test, il responsabile di Rossignol si è convinto; ha deciso di implementare Cegid Retail Inventory Tracking in tutti gli altri negozi Rossignol a partire da novembre 2021.

Grazie alla soluzione Cegid Retail Inventory Tracking, attualmente inventariamo il 100% dei negozi, cosa che non avveniva prima. Il suo utilizzo molto facile cambia la cultura di gestione dei collaboratori. I venditori in negozio fanno la loro parte ed è realmente apprezzabile per noi in sede disporre di un migliore controllo degli stock

 

Simon Van Der Poorten

Responsabile progetti retail ed e-commerce della Direzione IT di Rossignol

I vantaggi di Cegid Retail Inventory Tracking per Rossignol

Rossignol ha dotato i suoi negozi della soluzione Cegid Retail Inventory Tracking su terminali Zebra e su smartphone. Grazie a queste soluzioni mobili, i team in negozio effettuano degli inventari completi o ciclici molto più di frequente, gestiscono direttamente dai PDA il ricevimento delle merci, i trasferimenti verso la piattaforma logistica o verso gli altri negozi, la consultazione degli stock disponibili, ecc.

Cegid Retail Inventory Tracking permette quindi ai team in negozio di risparmiare tempo: ora non è più necessario chiudere i negozi per fare gli inventari! Inoltre, l’interfaccia della soluzione è costruita intorno all’inventario e ai movimenti di stock in negozio, i collaboratori possono quindi consultare gli stock facilmente e in tempo reale. Ciò presenta inoltre il vantaggio di facilitare l’omnicanalità e la gestione dei prodotti tra un negozio e l’altro, se necessario, per fornire ai clienti il miglior servizio possibile, indipendentemente dal canale.

Facilità e fluidità di utilizzo della soluzione

L’implementazione di Cegid Retail Inventory Tracking è avvenuta molto semplicemente e velocemente nei vari negozi.

La configurazione dei PDA può essere gestita a distanza, abbiamo industrializzato questo processo per poterlo realizzare dalla sede. Il negozio riceve il PDA, lo connette al Wi-Fi e deve solo aprire l’applicazione già installata sul terminale

Simon Van Der Poorten

Responsabile dei progetti retail ed e-commerce Gruppo Rossignol

I collaboratori di Rossignol sul posto decantano la semplicità di utilizzo della soluzione. I team ergonomia di Cegid si sono infatti adoperati per proporre una soluzione facilmente adattabile. Inoltre la soluzione, che è modulare, propone vari diritti d’accesso in base alle responsabilità di ciascun collaboratore.

I feedback dei consulenti di vendita del brand Rossignol sono peraltro entusiastici:

Abbiamo imparato a utilizzare lo strumento in negozio molto facilmente, la soluzione è molto più intuitiva di quella che usavamo in precedenza. Cegid Retail Inventory Tracking rimuove un ostacolo tecnico. E si impara ad usare facilmente

Consulente di vendita di Rossignol

Va notato che la soluzione è disponibile in 22 lingue e si adatta quindi ai team che operano sul campo, ovunque si trovino.

 Stock più affidabili…

Il vantaggio principale di Cegid Retail Inventory Tracking risiede nell’ottimizzazione degli stock e nella loro affidabilità:

“Lo utilizziamo per gli inventari completi e ciclici, cosa che facevamo poco in precedenza”, sottolinea il responsabile SI. Attualmente, il 100% dei negozi Rossignol è inventariato, contro il 90% precedente. E i capi più costosi, come le giacche, beneficiano inoltre di un inventario ciclico.

“I nostri negozi non sono grandi, ma gli stock sono importanti, per cui era particolarmente utile per noi conoscerli meglio” continua. Simon Van Der Poorten spiega che, grazie a Cegid Retail Inventory Tracking, l’inventario viene effettuato in poche ore, persino in pochi minuti in alcuni negozi. Non serve chiudere i negozi per effettuarlo.

… Che contribuiscono a ottimizzare l’omnicanalità

Un altro beneficio indotto, è che la precisione degli stock favorisce il trasferimento di prodotti da un negozio all’altro e/o dalla sede centrale. Un aiuto prezioso per offrire ai clienti un servizio all’altezza dell’eccellenza dei prodotti Rossignol.

Con l’esplosione dell’e-reservation e del click and collect dal Covid, i team in negozio hanno una visibilità degli stock in tempo reale e hanno la possibilità di mostrarsi reattivi nel comunicare ai clienti se i prodotti possono o meno essere riservati.

Rossignol

Un cambiamento di cultura in negozio

Di fatto, queste semplificazioni nella gestione degli stock inducono un cambiamento sul campo: “la cultura della gestione degli stock diventa più presente in negozio, i venditori sono molto più sensibilizzati a effettuare gli inventari”, si rallegra il responsabile IT.

Cegid stima, per i suoi clienti, un tempo di gestione degli stock in negozio diviso per 5 grazie a Cegid Retail Inventory Tracking. Tutto tempo che il venditore può dedicare alla clientela!

Integrazione anche dei documenti aziendali

Lo strumento integra inoltre tutta la gestione dei documenti: “È possibile vedere tutti i documenti ancora da convalidare in qualsiasi momento, il che rende più chiara la gestione giornaliera”, afferma Lucile Cerise.

A livello gestionale, non tutti i negozi erano inventariati, il che poteva generare degli errori tra lo stock teorico e reale. “Ora, se si notano delle differenze internamente, si avvia un riconteggio automatico e la sera è tutto pronto, il negozio riapre con informazioni corrette. I revisori dei conti ci hanno detto che gli stock erano più bassi, il che è molto meglio per il controllo di gestione”, sorride Lucile Cerise, Controllore di gestione e responsabile dell’affidabilità degli stock di Rossignol SAS per la zona Europa.

 

 

Retail

Le sfide di un mercato Outdoor in evoluzione

Che si tratti di mare o di montagna, gli europei sono sempre più interessati alle attività all’aria aperta, e questo si riflette nelle vendite di questo settore, che crescono ogni anno.

Articolo 30 November 2022 4 min