Software per retail: cosa non sottovalutare

Torna agli articoli

Retail

28 November 2022

Oggi controllare e gestire tutti gli aspetti operativi e strategici degli store fisici e online senza un software che possa automatizzare i processi è diventato praticamente impossibile. Le soluzioni più innovative dispongono di funzioni essenziali per i retailer, dal momento che offrono la possibilità di gestire innumerevoli informazioni e consentono di tracciare attività rilevanti a livello strategico...

7 min

Il retail oggi è sempre più connesso, veloce, interattivo ed esperienziale.

Risulta fondamentale, quindi, mappare l’intero customer journey e poter far affidamento su software in grado di fornire dati utili per creare esperienze d’acquisto cucite su misura dei clienti, così come per favorire operazioni di upselling e cross-selling che andranno ad aumentare la marginalità del negozio.

I dati dei clienti rappresentano l’elemento cardine per poter sviluppare strategie mirate e personalizzate.

I retailer devono quindi essere messi nelle condizioni di conoscere i comportamenti dei singoli clienti e gli addetti alla vendita devono poter accedere a informazioni aggiornate in tempo reale riguardanti, ad esempio, la cronologia di navigazione del cliente, gli acquisti già effettuati, gli indirizzi di consegna preferiti, ecc.

Così facendo si è certi di poter servire ogni persona in modo unico, anche senza averla mai incontrata prima.

Poter fare affidamento su piattaforme per il commercio unificato facilmente implementabili e integrabili, in grado di fornire dati puntuali utili a ottimizzare velocemente i percorsi di acquisto, diventa quindi indispensabile per aumentare le vendite e restare competitivi in un mercato in continua evoluzione.

 

5 caratteristiche che un software per il retail deve avere

Digitalizzare le attività del punto vendita per dar vita a negozi più interattivi e supportare decisioni guidate dai dati, in grado di soddisfare le aspettative dei clienti, sono attività che richiedono l’utilizzo di applicazioni e soluzioni software innovative e sempre aggiornate.

Ma quali sono le caratteristiche che un software deve avere per aumentare le vendite e ottimizzare i processi di gestione del punto vendita?

 

1. Gestione Omnichannel centralizzata

Il retail si sta muovendo sempre di più in direzione omnichannel. I touchpoint si sono moltiplicati e le persone effettuano i loro acquisti su canali diversi, poter contare su un software per il retail in grado di facilitarne la gestione è ormai essenziale.

Diventa necessario quindi adottare una piattaforma centralizzata che possa connettere tra loro i diversi touchpoint, creando una relazione con il cliente e un’esperienza d’acquisto sempre coerente, qualsiasi sia il canale utilizzato.

Una soluzione software che dispone di funzionalità omnicanale come Cegid Retail offre la possibilità di gestire agevolmente tutte le tipologie di negozio, sia dal punto di vista organizzativo sia finanziario, e facilita il corretto funzionamento dei servizi omnichannel come il click & collect, lo ship from store, l’e-reservation, l’endless aisle e il refund in warehouse o in store.

Inoltre, grazie all’integrazione dello store online con il magazzino e la rete di negozi fisici è possibile mettere in atto molteplici possibilità di acquisto, di ritiro e reso necessari per rispondere alle aspettative di clienti sempre più interconnessi.

 

2. Inventory Management

I software più moderni consentono ai retailer di poter contare su un inventory management efficiente.

In questo modo è più semplice per il personale ottimizzare la gestione del magazzino e delle scorte così come controllare la disponibilità della merce e delle performance di vendita.

Lo stock omnichannel viene aggiornato dai software in tempo reale così da poter prendere decisioni ponderate sulla base di dati certi nel momento giusto e nel canale giusto, in base alla domanda.

Inoltre, i software più innovativi registrano automaticamente ogni operazione di ricezione, di inventario o di trasferimento attraverso un’applicazione centralizzata e mobile così da semplificare il monitoraggio e permettere una visibilità globale delle informazioni di stock sia in negozio sia in sede.

Proprio come avviene con la soluzione Cegid Retail, che consente di ottimizzare la distribuzione dei prodotti in base alla domanda per ridurre al minimo rotture e overstock così da migliorare la redditività di ogni collezione sia in fase di impianto, sia di riassortimento che a fine stagione.

 

3. Clienteling e CRM omnichannel

Se integrato al proprio gestionale, il sistema di clienteling permette di raccogliere, analizzare e orientare le attività sulla base degli input ottenuti.

Informazioni come il percorso di acquisto del cliente, lo storico degli ordini, il numero di carrelli abbandonati o i canali preferiti d’acquisto si rivelano tutti dati particolarmente utili per creare campagne di fidelizzazione personalizzate create su misura di ciascun cliente.

Poter contare su dati sulla clientela centralizzati, trasversali e trasparenti permette ai retailer di concentrarsi su strategie unified che non si limitano soltanto alla personalizzazione di prodotti e servizi, ma consentono anche di valorizzare le relazioni tra brand e cliente, per incrementare i risultati e le vendite.

 

4. Compliance globale e cloud mondiale

Per i brand che dispongono di sedi anche al di fuori dei confini nazionali diventa necessario poter contare su una piattaforma flessibile, adattabile e sempre aggiornata sulle normative di ciascun Paese, che possa rispondere alle compliance locali in termini di fiscalità, lingua e storage dei dati.

Soluzioni software innovative come Cegid Retail integrano continuamente e automaticamente gli aggiornamenti nel proprio SaaS offrendo ai retailer la sicurezza di non incorrere in errori legati alle caratteristiche commerciali, normative o fiscali del Paese in cui ci si trova ad operare.

Inoltre, la possibilità di poter disporre di un cloud mondiale 24/7 centralizzato, sicuro, disponibile e conforme, libera i retailer da vincoli informatici e permette di poter accedere a qualsiasi informazione, come quelle sullo stock o le loyalty card, ovunque e in tempo reale.

 

5. POS mobili

Anche se le vendite online sono in costante aumento gli store fisici restano un canale d’acquisto particolarmente importante per poter offrire ai propri clienti esperienze d’acquisto personalizzate e coinvolgenti.

Dotare il personale di vendita di strumenti connessi aiuta ad offrire un servizio su misura per ogni cliente in base alla sua storia e alle sue preferenze.

Inoltre, grazie ai POS mobili è possibile far pagare le persone in qualsiasi punto del negozio riducendo così i tempi di attesa in cassa.

Come migliorare l’esperienza in-store ?

Scarica l’ebook per sapere come lavorare al meglio

Scarica l'Ebook

Retail software: una risorsa anche per il team vendite

Soluzioni software efficaci e innovative per il retail come Cegid Retail Live Store permettono allo staff in negozio di prendersi cura dei clienti, ma anche di rendere più efficienti i carichi di lavoro.

L’ottimizzazione dei processi di gestione e comunicazione permette di assegnare a ciascun collaboratore il task giusto al momento giusto, così da agevolare le attività giornaliere ed avere una panoramica sempre aggiornata sul loro stato di avanzamento.

In questo ambito la tecnologia può aiutare i retailer in diversi modi e si rivela particolarmente utile per:

  • Coordinare lo staff ottimizzando le attività giornaliere
  • Fornire al personale in negozio informazioni real time
  • Rendere più facile la formazione dei collaboratori

Vediamoli nel dettaglio.

 

1. Coordinare lo staff ottimizzando le attività giornaliere

Le soluzioni software più avanzate consentono di centralizzare tutte le attività dei team in azienda, del personale in loco, dei dispositivi IoT (Internet of Things) e di eventuali sistemi di terze parti per poi assegnare i compiti in modo efficiente in base al livello del personale, al flusso dei clienti e ad altre variabili che possono rappresentare criticità.

Questo garantisce che i vari incarichi vengano assegnati in modo equo tra il personale eliminando i sovraccarichi di lavoro e aumentando il completamento delle attività, facendo sì che migliori anche il coinvolgimento e la fidelizzazione dello staff.

 

2. Fornire al personale in negozio informazioni real time

Le soluzioni di gestione delle attività in tempo reale assicurano un miglior controllo sui compiti fondamentali come possono essere il ritiro della merce, eventuali perdite o arrivi di consegne in ​​ritardo.

Grazie ad avvisi, notifiche e assegnazioni di incarichi inviati direttamente sul dispositivo mobile del personale di vendita nel momento esatto in cui si verifica un problema, diventa più semplice per lo staff affrontare le criticità e risolverle nel più breve tempo possibile.

 

3. Rendere più facile la formazione dei collaboratori

Nel momento in cui si implementano nuovi servizi come la gestione di ordini Ship from store o il ritiro di un prodotto in negozio è possibile che inizialmente ci sia un po’ di confusione.

Grazie a soluzioni di comunicazione che abilitano la messaggistica in tempo reale aumenta la connessione tra colleghi che possono così ottenere le informazioni di cui hanno bisogno in qualsiasi momento.

Le chat si prestano a numerosi scopi: possono essere utilizzate dal personale con più esperienza per assistere i nuovi assunti o possono essere sfruttate per confrontarsi velocemente con i colleghi riducendo il tempo necessario per portare a termine i diversi task.

In questo modo si agevola il lavoro del team e si velocizzano le diverse operazioni.

 

Scegliere e implementare nuove tecnologie

La sfida che si trovano ad affrontare i retailer oggi è quella di identificare esattamente ciò di cui hanno bisogno i propri clienti e capire cosa aggiungerà valore alla loro esperienza d’acquisto attraverso tutti i canali.

Diventa fondamentale quindi poter contare su soluzioni software aggiornate e in grado di supportare il management nella gestione delle informazioni, permettendogli di tracciare tutte quelle attività che sono indispensabili per prendere decisioni consapevoli e costruire strategie mirate a massimizzare le vendite.

I software Cegid Retail permettono di avere una visione dei clienti a 360° e sono sviluppati per supportare i retailer a gestire tutte le operazioni in modo integrato dall’implementazione del CRM, al clienteling, dalla gestione del magazzino alla catena di approvvigionamento fino ai pagamenti, rispondendo sempre in modo puntuale alle esigenze del commercio unificato.

Vuoi scegliere il miglior software per il tuo retail che ti aiuti a gestire ed integrare le operazioni nel modo più semplice?

 

Contattaci ora

Contattaci

Non c’è niente di meglio di un incontro di persona per comprendere le sfide del tuo progetto e presentarti la soluzione che risponderà alle tue esigenze.

Richiedi un contatto