Retail

Pagamenti Mobile: il Futuro del Retail

27 November 2015

3 min

Per riuscire a differenziarsi in un mondo sempre più connesso i retailer devono seguire il cambiamento dei consumatori e oggi, come non mai, questo rappresenta il presente e il futuro: i millenials non hanno mai provato a vivere in un mondo senza smartphone, tablet e addirittura Google Glass, quindi non è poi così strano che il mobile rappresenta uno dei trend principali sui cui tutti i retailer devono puntare. Basti pensare a un solo dato: nel 2020 saranno in circolazione oltre 2.5 milioni di smartphone.

 

Dispositivi mobili nel punto vendita

 

Avere dei dispositivi mobili all’interno del punto vendita significa molto di più, non solo poter offrire ai tuoi clienti la possibilità di visualizzare prezzi e catalogo online. Questo possono farlo tranquillamente con i loro smartphone! Fornendo ad ogni assistente un dispositivo mobile si può offrire un servizio unico e personalizzato, garantendo un’esperienza d’acquisto ai propri clienti senza eguali. Grazie alla possibilità di raccogliere dati sui clienti l’assistente alla vendita potrà avere accesso alle abitudini, alle preferenze e allo storico d’acquisto dei propri clienti, fondamentale per permettere un approccio sempre più personalizzato e diretto.

 

Basti considerare che il 47% dei consumatori ha sottolianeato la scarsa conoscenza degli assistenti alla vendita come uno degli aspetti che hanno influenzato negativamente la loro esperienza d’acquisto. Fornire ai venditori tutte le informazioni di cui potrebbero avere bisogno potrebbe essere una delle vie più semplici per risolvere questo problema, con margini di miglioramento importanti in termini di fidelizzazione e rapporto con i clienti.

 

 

Un unico must: velocizzare la vendita!

 

Nell’accelerazione del processo di acquisto diventa cruciale non dimenticarsi della transazione, per non vanificare tutti gli sforzi messi in atto: quante volte il cliente, per evitare di attendere in fila, ripone gli articoli al loro posto ed esce dal punto vendita, a mani vuote e insoddisfatto? La soluzione c’è e si chiama mobile! Basti pensare che alcuni studi hanno mostrato come l’utilizzo dei terminali mobile POS potrebbe ridurre della metà le transazioni non eseguite, velocizzando di cinque volte i processi di pagamento.

 

Tutto ciò si traduce in un aumento dell’esperienza d’acquisto del consumatore e una diminuzione dei tempi di attesa, oltre a una gestione migliore degli spazi in-store. I brand del lusso sono i maggori beneficiari di una strategia di questo tipo: un esempio su tutti il flagship londinese di Victoria Beckham a Londra dove gli addetti alla vendita seguono i clienti fino alla transazione con iPad, creando uno spazio più flessibile, velocizzando il processo di vendita e creando ulteriore spazio utilizzabile per nuove installazioni e prodotti. Da questo punto di vista il consumatore non potrebbe chiedere di più!

 

mobile payment rappresentano il futuro: dai pagamenti contactless ai portafogli digitali, i clienti si aspettano transazioni più veloci, semplici e sicure. Se non si è in grado di offrire tutto ciò, e i vostri competitors sì, sarà molto facile per i consumatori scegliere.

 

Visa ha lanciato il suo portafoglio digitale alla fine del 2013 e attualmente ha più di 20.000 rivenditori registrati nel suo portale. Il portafoglio V.me permette agli utenti di avere un accesso istantaneo ad un determinato numero di account semplicemente premendo un bottone. Con il portafoglio digitale ci si aspetta una riduzione degli articoli abbandonati e un’incremento dei tassi di conversione grazie ad un processo più fluido, più sicuro e molto più veloce. Riducendo le code si aumenta anche la sicurezza nei punti vendita e, semplificando il rimborso dei coupon, cambierà la percezione che i clienti avranno dell’esperienza d’acquisto. Con gli assistenti alla vendita liberi dalle loro postazioni di cassa, potrete aprirvi ad un mondo di possibilità. Un’interazione migliore con i clienti, un controllo più preciso dell’inventario del punto vendita, maggior spazio utilizzabile. Tutto questo porterà i tuoi assistenti alla vendita ad assumere un comportamento più mirato, mettendo i clienti al centro dell’esperienza d’acquisto.

 

Per saperne di più sulla nostra soluzione mobile clicca qui.

Vorrei una demo/una proposta/una richiesta d’informazione

Contattaci