Luxury Retail: come prepararsi alla trasformazione digitale

Le vendite online dei beni di lusso sono destinate a triplicare fino a raggungere i 70 miliardi di euro nel 2025, secondo McKinsey & Co. Questo incremento negli acquisti online rappresenta un’opportunità unica per i retailer del lusso per aggiornare i loro sistemi, rendere autonomo lo staff vendita e soddisfare le aspettative – sempre più crescenti – dei propri clienti.

 

Ma come farlo senza perdere il tocco umano, tipico del posizionamento dei brand del lusso? Questo è il tema dell’expert paper “Digital Transformation: Le nuove innovazioni nel Luxury“. Scarica qui il report !

 

L’expert paper analizza l’importanza della relazione tra il mondo luxury fisico e il digital, tra persone e robot. Quello che succede all’interno dello store e sul web è particolarmente rilevante per i brand del lusso.  Dopo tutto la reputazione dei luxury brand punta nel fornire una shopping experience altamente personalizzata, ottenuta con successo all’interno del punto vendita.

 

Ora il tocco umano e quello digitale possono coesistere: l’expert paper si focalizza su come l’autonoma dello staff vendita sia fondamentale e con le nuove tecnologie tutta la l’esperienza e la conoscenza possono essere sfruttate al meglio grazie a una visione univoca dei clienti, in tutto il mondo.  Per fornire una shopping experience davvero connessa i retailer devono optare per una piattaforma retail internazionale e davvero unificata, che includa anche una centralizzazione dei pagamenti.

 

Essere in grado di analizzare i consumatori lusso indipendentemente del canale utilizzato per l’acquisto è fondamentale e ancora più importante lo è il punto vendita poichè i clienti lusso sono viaggiatori frequenti. Come spiega più nel dettaglio il report, l’analisi delle transazioni effettuate con le carte di credito possono rilevare interazioni in altre parti del mondo e lo staff in-store può utilizzare queste informazioni per riconoscere e fidelizzare questi clienti internazionali. Allo stesso tempo la brand reputation è rinforzata in quanto, rendendo possibile ai clienti acquistare su diversi canali, il tasso di soddisfazione aumenta.

 

Un elemento chiave trattato nel report è la protezione dei dati personali, con un focus sul nuovo regolamento in materia protezione dati che entrerà ufficialmente in vigore a maggio 2018. Per il settore lusso questo è un aspetto chiave da affrontare con partner tecnologici affidabili per implementare software che siano compliant alla normativa.

 

Il nuovo regolamento esige più trasparenza su come vengono immagazzinati e utilizzati i dati personali e allarga di molto la definizione di “informazioni personali” che includerà anche cookies e ID pubblicitari.

 

La corsa verso il digitale continuerà a richiedere forti misure da parte dei brand del lusso: devono saper mantenere la loro esclusività e “rompere” le barriere tra i diversi canali, portando la customer experience a un livello ancora più elevato.

 

Scarica il report per scoprire come possiamo supportarti nella Digital Transformation e creare per i tuoi clienti una vera e propria Connected Customer Experience !


Vorrei una demo/una proposta/una richiesta d'informazione

Contattaci