Customer Experience: il livello si alza sempre di più!

Torna agli articoli

Retail

22 June 2017

3 min

I retailer conoscono molto bene la necessità di evolvere il loro business. Assortimenti continui, nuovi prodotti, restyling del punto vendita e attività marketing sempre diverse sono una parte dei driver che possono supportare i retailer verso il successo. Ma oggi sono altresì consapevoli che tutto ciò non basta: il cambio deve appartenere alla vera essenza del brand per arrivare ai meccanismi chiave che permettono un engagement totale con i clienti. La buona notizia è che tutti questi cambi possono essere supportati da una sola tecnologia: una piattaforma retail unica.

Costruire un brand significa creare una community

Il livello di ciò che viene definito la “creazione di una buona customer experience” sta aumentando ed evolvendo sempre di più: i brand sono chiamati a portare la connessione emotiva con i propri clienti ad un livello successivo. Nel panorama retail la costruzione del brand è molto di più che pubblicità, anche se questo elemento rimane fondamentale e deve essere spostato sui social e mobile media. La parola chiave è community: l’entrare a far parte della vita dei propri clienti, conoscendone i bisogni e i desideri, nonchè le esperienze. Di seguito abbiamo analizzato alcuni dei più importanti esempi.

 

ASICS

Uno dei brand più conosciuti e vero catalizzatore della propria community: grazie all’app “My ASICS” è possibile costruire velocemente un piano di allenamento e confrontarsi con gli altri membri per confrontarsi su obiettivi e risultati. Il tutto associato a ricerche scientifiche ben precise sulla forma umana, il movimento, i materiali e la costruzione dei prodotti.

ASICS ha recentemente inaugurato un nuovo concept store a Bruxelles ed è un vero store che integra tutte le possibili esperienze d’acquisto basate sulla filosofia Asics “Sound Mind, Sound Body”.

I clienti possono interagire con touch point digitali all’interno dello store per cercare nuovi itinerari da percorrere o unirsi alle sessioni gratuite di workout.

Onitsuka Tiger, un brand parte della famiglia Asics, ha recentemente aperto un pop-up store e una galleria a New York. Lo spazio non è solo dedicato alla vendita dei prodotti ma anche alla collaborazione con artisti giapponesi locali. Grazie a una serie di eventi in-store questo brand ha saputo creare un engagement totale con i propri clienti grazie a un mix di fashion, lifestyle, salute e musica.

Questo grazie anche alla scelta della soluzione software, che permette una visione a 360 gradi dello stock e la possibilità di fornire prodotti non immediatamente disponibili in store, evitando completamente il rischio di insoddisfazione da parte del cliente.

 

Lolë

In negozio i clienti possono praticare yoga ! Si organizzano incontri con la community di follower con l’obiettivo di socializzare e rimanere attivi all’interno del negozio, sfruttando al meglio il tempo libero. L’azienda organizza anche i “Lolë White Tour”, una serie di sessioni yoga aperte a tutti con lo scopo di sensibilizzare su temi chiave quali la pace. Quest’anno questo tour si è tenuto in oltre 50 città !

Aziende come Lolë invitano i consumatori a unirsi a diverse attività, dall’allenamento alla meditazione fino allo…shopping! Per fare ciò Lolë ha scelto di affidarsi a una piattaforma retail in cloud, permettendo così di incontrare i propri client in qualunque luogo indipendentemente dal canale utilizzato per l’acquisto.

 

Devialet

Specialista in tecnologie per il suono, Devialet è uno dei marchi più conosciuti e ha saputo creare davvero qualcosa di unico: in partnership con una casa discografica ha creato una compilation di suoni unici “Lost recording” rivisitata in chiave moderna con la creazione di una limited edition. All’interno del punto vendita è possibile richiedere l’ascolto di questi suoni in una sessione privata! Questo ha permesso un rafforzamento della brand identity e autenticità di questo business.

Fondamentale è stata la gestione del cliente: grazie ai dati disponibili è possibile offrire una esperienza in-store davvero personalizzata, basata sulle reali esigenze del cliente.

 

La tecnologia come driver

La tecnologia è sicuramente un driver chiave che può supportare i brand in nuove ed entusiasmanti sfide, come la creazione di community ed esperienze che vanno oltre il mondo digitale e fisico. Dietro a queste esperienze sopra menzionate la piattaforma retail di Cegid ha svolto un ruolo chiave per poter gestire in real time e a 360 gradi i clienti, i prodotti e la catena del valore. Questi brand e molti altri, grazie a Yourcegid Retail, hanno saputo tracciare la strada del successo.

 

Vuoi saperne di più sulle nostre soluzioni? Contattaci !

Vorrei una demo/una proposta/una richiesta d’informazione

Contattaci